Le procedure per la separazione dei coniugi e lo scioglimento del matrimonio (divorzio)

Le procedure di separazione e divorzio necessitano di una serie di documentazione minima che gli interessati devono necessariamente reperire e consegnare al proprio legale.

Di seguito ne riportiamo l’elenco.

 

Documenti per la separazione consensuale:

  1. estratto  dell'atto di matrimonio uso separazione da richiedersi presso gli uffici del Comune in cui è stato celebrato il matrimonio.
  2. certificato di stato di famiglia  di entrambi i coniugi
  3. in caso di separazione consensuale o negoziazione assistita ed in presenza di figli minorenni o maggiorenni incapaci o comunque non autosufficienti, dichiarazione dei redditi  degli ultimi tre anni di entrambi i coniugi

 

Documenti per il divorzio congiunto:

  1. estratto integrale dell'atto di matrimonio da richiedersi presso gli uffici del Comune in cui è stato celebrato il matrimonio
  2. copia autentica dell’omologa di separazione in caso di separazione consensuale ovvero della sentenza in caso di separazione giudiziale;
  3. certificato  stato di famiglia  di entrambi i coniugi
  4. dichiarazioni dei redditi degli ultimi tre anni di entrambi i coniugi in caso di figli minorenni o maggiorenni incapaci o comunque non economicamente autosufficienti;

 

Documenti minimi per la separazione giudiziale:

  1. estratto per riassunto dell'atto di matrimonio  da richiedersi presso gli uffici del Comune in cui è stato celebrato il matrimonio
  2. certificato di residenza e stato di famiglia, anche contestuale, di entrambi i coniugi
  3. dichiarazione dei redditi del ricorrente degli ultimi tre anni;

 

Documenti minimi per il divorzio giudiziale:

  1. estratto integrale dell'atto di matrimonio da richiedersi presso gli uffici del Comune in cui è stato celebrato il matrimonio  
  2. certificato di  stato di famiglia di entrambi i coniugi;
  3. dichiarazione dei redditi del ricorrente degli ultimi tre anni;